Serie A: Genoa – Milan venerdì 2 dicembre 2011



C’è un Milan che fa parlare di sé anche fuori dal campo e che occupa le principali pagine del gossip nostrano. Da Boateng ad Allegri i rossoneri sembrano andare forte anche in affari di cuore oltre che ovviamente in campionato.

A Genova però ci sarà da correre sul campo e non nei rotocalchi e  i rosso neri dovranno fare a meno di Abbiati, il portiere titolare è vittima di una distorsione alla spalla destra che lo terrà fermo per 10-15 giorni almeno. Al momento è escluso l’intervento chirurgico e  il numero uno, salvo complicazioni, dovrebbe tornare a difendere la porta rosso nera contro il Siena, partita in programma il prossimo 17 dicembre. Contro il Genoa toccherà quindi a Marco Amelia, ex di turno, difendere i colori rossoneri.

Allegri dovrà inoltre decidere se schierare Yepes o Bonera in difesa mentre l’ex romanista Mexes dovrebbe esordire in rosso nero contro il Viktoria Plizen, prossimo incontro di Champions. In campionato Nocerino è favorito su Seedorf mentre Ambrosini e Van Bommel si contendono la maglia da titolare.

Da Genova è un altro ex di turno, Kaka Kaladze, che scalda gli animi in vista di questa difficile gara. Il difensore rossoblu è pronto a sfidare i suoi ex compagni e avverte che a Marassi, grazie anche al sostegno del caloroso pubblico di fede genoana, non è facile per nessuno.

Queste le probabili formazioni:

Genoa: Frey; Dainelli Kaladze Moretti; Mesto Merkel Veloso Constant Rossi; Jankovic Caracciolo.
A disposizione: Lupatelli, Granqvist, Seymour, Kucka, Jorquera, Birsa, Pratto.
Allenatore: Malesani.

Milan: Amelia; Abate Bonera Thiago Silva Zambrotta; Aquilani Ambrosini Nocerino; Boateng; Ibrahimovic Robinho.
A disposizione: Roma, Yepes, Taiwo, Van Bommel, Seedorf, Pato, Inzaghi.
Allenatore: Allegri.