Serie A 2011 31 Giornata Roma – Juventus 0-2: promossi e bocciati





Il posticipo delle 31 giornata di Serie A ha visto affrontarsi allo stadio Olimpico Roma – Juventus. Vediamo chi può dirsi promosso e chi bocciato.

Nelle file giallorosse migliori in campo senza ombra di dubbio, Burdisso e Doni. Il portiere della Roma bucato dalle reti di Matri e Krasic resiste fino all’ultimo minuto, senza mai arrendersi e dando il meglio di sè in almeno 2 interventi. Vince il duello sulla distanza, ma è lasciato solo dai compagni.

Burdisso invece dimostra di essere polivalente in casi di emergenze come l’infortunio di Mexes. Anche l’argentino si arrende solo al 95° minuto.

Bocciati nelle file giallorosse Perrotta, Totti e Montella. Il capitano si lascia andare a troppe parole e pochi fatti, mentre il compagno di squadra in campo pare un fantasma lontano ricordo del Perrotta che conquistò Lippi ed i Mondiale nel 2006. Montella ha la colpa di non aver capito la gara, volgendo troppo tardi ai cambi dalla panchina.

Nelle Juve grande prestazione di gruppo ed in particolar modo di Storari che è super in almeno 3 interventi decisivi. Bene anche Delneri che con il 4-3-3 cambia volto completamente alla squadra. Unica nota stonata, Bonucci, per lui gara insufficiente.