Serie A 1 febbraio 2012 Lazio – Milan diretta tv, formazioni





La Lazio ha subito pronta l’occasione di rifarsi sul Milan dopo la gara di San Siro che è costata l’eliminazione all’equipe bianco celeste.

I rosso neri stavolta non dovranno temere lo spauracchio Cissè, l’attaccante laziale che è sempre andato a segno nelle sfide tra i due club, appena ceduto in premier League al Queens Park Rangers.

La squadra di Reja arriva puntuale a questo incontro dopo aver espugnato il Bentegodi. Il club di Lotito, che sta ancora cullando il sogno di mercato Honda, ha rispolverato il suo profeta brasiliano Hernanes e conta sul sicuro e preciso apporto del bomber tedesco Miroslaw Klose.

Il Milan è lanciatissimo in campionato, in Coppa Italia e tra un mesetto circa tonerà a giocare in Champions League, dove l’attende la doppia sfida contro i Gunners di Londra dell’Arsenal allenati da Arsene Wenger.

Allegri potrà contare sull’ex leccese  Djemal Mesbah per la corsia mancina, il giocatore sembra essere inserito fin da subito negli schemi del tecnico che non sembra rimpiangere troppo Taiwo, andato anche lui come Cissè al Queens Park Rangers. In attacco potrebbero trovare spazio l’ultimo arrivato, l’ex catanese Maxi Lopez, o la giovane promessa El Shaarawy che proprio contro la Lazio in Coppa Italia ha avuto modo di mettersi in mostra.

Nonostante l’alto numero di infortuni il Diavolo tiene bene in campionato ed è, forse, l’unica squadra che può scontrarsi con la Juventus per lo scudetto.

La gara tra Lazio e Milan sarà trasmessa in diretta dalle telecamere del pacchetto Sky e Premium Calcio

 

CLASSIFICA SERIE A: Juventus 44; Milan 43; Udinese 38; Lazio 36; Inter 35; Roma 31*; Napoli 29; Genoa 27; Palermo 27; Fiorentina 25; Chievo Verona 24; Parma 24; Cagliari 23; Atalanta 23; Catania 23*; Bologna 21; Siena 19; Lecce 16; Cesena 15; Novara 12. *1 partita da recuperare

PROSSIMO TURNO SERIE A – 21.ma giornata

Martedì 31 gennaio: Parma-Juventus (ore 20,45);

Mercoledì 1 febbraio: Atalanta-Genoa (ore 18,00); Bologna-Fiorentina, Cagliari-Roma, Inter-Palermo, Lazio-Milan, Napoli-Cesena, Novara-Chievo Verona, Siena-Catania (ore 20,45).