Serie A 11 maggio 2014: Roma-Juventus, probabili formazioni

Serie A 11 maggio 2014: Roma-Juventus, probabili formazioni

Poteva essere il match decisivo della stagione, con in campo due delle formazioni più sorprendenti degli ultimi anni. Lo Scudetto, però, è già stato assegnato definitivamente alla Juventus, complice lo scivolone della Roma al Massimino di Catania. Nonostante questo, però, Totti e compagni vorranno probabilmente prendersi almeno la soddisfazione di levare alla formazione bianconera il record dei 100 punti in classifica. Per fare ciò, sarà però necessario vincere, in quanto il pareggio lascerebbe intatte le speranze bianconere.

La Vecchia Signora, dal canto suo, tiene tantissimo al record, che consegnerebbe ufficialmente la formazione di Antonio Conte alla storia del nostro campionato (qualora non lo fosse già). C’è da dire, però, che proprio l’attuale allenatore del terzo scudetto di fila è in una situazione abbastanza antipatica, in attesa di capire se rimarrà sulla panchina bianconera o meno. Una decisione che spetterà soprattutto a lui, anche se la società potrebbe invogliarlo trattenendo alcuni grossi nomi come Vidal e Pogba, pezzi pregiatissimi del prossimo calciomercato. Ci sarà spazio per alcuni “panchinari” come Ogbonna, Storari, Peluso e Padoin, con i titolarissimi Bonucci, Asamoah e Pirlo già mezzi in vacanza (o meglio, in relax pre-Mondiale).

La Roma arriva alla sfida con le ossa un po’ rotte a causa dello scivolose siculo, ma davanti al proprio pubblico la squadra di Rudi Garcia vorrà almeno conquistarsi il suo piccolo “scudetto” stagionale. Contro i bianconeri tornerà uno dei grandi “pomi della discordia” di questo campionato, ovvero Mattia Destro. L’attaccante giallorosso ha scontato la squalifica e verrà affiancato da Gervinho e Totti, per un tridente agguerrito come poche altre volte. Spazio anche a Torosidis e a Maicon.

Serie A 11 maggio 2014: Roma-Juventus, probabili formazioni