Schumacher, ultime news dopo l’incidente

424px-Schumi_di_GP_Kanada_2011_cropped

L’ex campione della Formula 1 Michael Schumacher “presenta lesioni cerebrali diffuse”  secondo  quanto comunicato dai medici dell’ospedale di Grenoble, dove l’ex ferrarista è ricoverato in seguito alla caduta di ieri riportata sulla pista di sci di  Meribel, nell’Alta Savoia.

 

Lo staff medico del professor Saillant, che ha in cura Michael Schumacher ha comunicato alle ore 11:00 odierne quanto segue: “E’ in coma artificiale, per limitare la crescita della pressione intercranica. Senza casco non sarebbe arrivato vivo, non verrà operato di nuovo.Schumi è in condizioni critiche. Monitoriamo la situazione di ora in ora. Cerchiamo di guadagnare tempo attendendo il risultato di queste prime cure – hanno spiegato i medici precisando che Schumacher è stato sottoposto a un solo intervento chirurgico e non due come avevano riportato alcuni giornali francesi e tedeschi . Quando è arrivato in ospedale era in stato confusionale e non rispondeva alle domande. L’impatto con la roccia è avvenuto nella parte destra del capo. Adesso si trova in coma farmacologico, è presto per trarre dei giudizi sul decorso post-operatorio. Al suo arrivo aveva lesioni cerebrali, non possiamo dire se permanenti. C’è stato anche un edema cerebrale, ora è in rianimazione. Senza casco, non sarebbe arrivato vivo. Per il momento non sono previsti altri interventi. In questo momento l’obiettivo è ossigenare il più possibile il cervello e recuperare l’attività cerebrale. Non verrà trasferito in altre strutture mediche”.

In nottata Jean Todt, patron della Federazione autonomistica internazionale e Ross Brawn, direttore della scuderia Mercedes, si sono recati, a far visita al campione tedesco all’ospedale di Grenoble, ma tanti, tanti tantissimi sono i messaggi di solidarietà per Schumi su twitter e Facebook, dall’ex compagno della Ferrari Felipe Massa al campione in carica della Formula 1, Sebastian Vettel.

 

 

 

Michael_Schumacher