Sarà un Napoli – Juventus da ultima spiaggia

Al Marassi decide Cassano (32’ della ripresa) con una delle sue magie e la Sampdoria può finalmente festeggiare il successo sulla Juventus che in casa le mancava dal ‘95.

Un risultato per i blucerchiati ampiamente meritato sia sul piano del gioco che su quello delle occasioni, infatti, oltre allo splendido gol da 35 metri di Fantantonio,

la Samp ha avuto le palle gol più nitide ed il migliore in campo della Juventus è stato senza dubbio il terzo portiere Cimenti.

La squadra ha fatto una prestazione di alto livello, con attenzione. Stiamo vivendo un momento importante, siamo contenti per i tifosi”, queste le parole di Del Neri a fine gara che interrogato su Cassano dice: “Sono contento per lui: non era al massimo della forma ma ha giocato una gran partita”.

Uno scontento Zaccheroni, dopo aver sottolineato il fatto che la partita è stata decisa da un episodio sfortunato ha dichiarato: “Adesso questa squadra deve dare molto di più. Ma ora sta dando quello che può dare: tutti hanno chiuso stremati, ma la condizione è quella che è, e le partite ravvicinate ci hanno condizionato”.

La Juve ora rischia di restare fuori da tutto, anche dalla prossima Champions League. I bianconeri giovedì sera saranno di fronte al Napoli, l’ennesima difficile trasferta, l’ennesima ultima spiaggia.