Sampdoria – Udinese 0-0, i friulani cancellano lo zero in condotta

sampdoria_cassano_disperato

Arriva allo stadio Luigi Ferraris il primo punto della stagione 2010 / 2011 per l’Udinese.

La squadra friulana di mister Francesco Guidolin, strappa un pari nel match Sampdoria – Udinese 0-0, valevole per la 5° giornata di Serie A.

Partita poco entusiasmante, anche per colpa dei padroni di casa, nettamente in regressione, ed a corto di successi da 1 mese.

Sono della formazione friulana, nel secondo tempo, le occasioni più importanti della partita: la 1° capita sui piedi di Giampiero Pinzi, che dentro l’area calcia malamente trovando la risposta di Curci.

L’altra è dell’ex capocannoniere Antonio Di Natale, bravo a superare con un pallonetto lo stesso Curci, ma disperato quando il difensore doriano, Luciano Zauri, evitava il gol con un intervento in extremis con la testa.

Samp timidamente pericolosa con Giampaolo Pazzini che, ben lanciato a rete da Antonio Cassano, si faceva chiudere all’ultimo dal difensore bianconero Domizzi, che nel contrasto si infortunava seriamente al ginocchio.

Il tecnico Domenico Di Carlo provava le disperate carte Pedro e Marilungo, ma la sostanza non sarebbe cambiata: primi fischi sulla Sampdoria, che sembra aver smarrito grinta ed inventiva.

Punto morale per l’Udinese di Guidolin, che così cancella lo 0 in classifica e può guardare al futuro un po’ più serenamente.