Rugby, Sei Nazioni 2013: le date delle partite a Roma

Rugby, Sei Nazioni 2013: le date delle partite a Roma

Tra poco più di una settimana avrà inizio la quattordicesima edizione del Sei Nazioni, la 119a in totale di questo prestigiosissimo torneo di rugby che da quasi tre lustri vede protagonisti anche i nostri azzurri. Il nostro movimento è in continua crescita e nelle ultime edizioni siamo riusciti anche a toglierci qualche bella soddisfazione, come il tanto agognato ottenimento della seconda vittoria nel medesimo torneo. Ripetersi quest’anno sarà ancora difficile, ma i nostri ragazzi possono contare su un entusiasmo notevole e sul supporto continuo di un pubblico romano che all’Olimpico ha scoperto di amare il rugby come non sembrava possibile.

L’esordio dei nostri azzurri è previsto per domenica 3 febbraio a Roma alle 15. Ospiteremo i vice campioni del mondo della Francia, in un esordio che definire ostico non rende ancora l’idea. Sempre difficile, ma più alla portata, sarà la sfida di Edimburgo del 9 febbraio contro la Scozia. La formazione allenata da Scott Johnson non sta attraversando uno dei momenti migliori della sua storia e se c’è un match che abbiamo davvero qualche chance di vincere, è questo.

La terza giornata ci vedrà ancora una volta a Roma. Sarà il 23 febbraio e gli avversari saranno i sempre temibili gallesi. Che dire del Galles oltre al fatto che è la nazione campione in carica del Sei Nazioni? Ciò ne fa forse uno degli avversari più temibili in assoluto dell’intera competizione, anche se pure la sfida del 10 marzo a Londra contro l’Inghilterra non sarà esattamente una passeggiata di salute, anzi. La chiusura del Sei Nazioni sarà a Roma il 16 marzo, quando affronteremo l’Irlanda, capace ai mondiali del 2011 di battere persino la fortissima Australia per 15-6. Un biglietto da visita niente male.

Rugby, Sei Nazioni 2013: le date delle partite a Roma