Ronaldinho al Gremio: si decide entro il 15 gennaio

Tutti gli indizi portano alla naturale conclusione, ovvero che il brasiliano Ronaldinho tornerà in patria per concludere la carriera nel Gremio.

L’ex Pallone d’Oro ha capito che la sua avventura nel Milan è finita, complice l’arrivo di Antonio Cassano le idee tattiche di mister Massimiliano Allegri, che lo ha mandato in panchina per ben 9 volte consecutive.

Ronaldinho ha un obbiettivo, ovvero quello di convincere il nuovo commissario tecnico del Brasile, Menezes, a tenerlo ancora in considerazione: i Mondiali 2014 saranno la sua ultima occasione.

Al Gremio sono tutti fiduciosi per l’esito positivo della trattativa: “Non abbiamo ancora notizie. Tutto è ancora possibile, a favore o contro, ma entro il 15 gennaio tutto sarà deciso. Siamo tutti molto ottimisti, ma per un giocatore così importante è chiaro che qualcosa potrebbe sempre succedere”, ha dichiarato il dirigente del club carioca, Cesar Cidade Dias.

Intanto Ronaldinho è stato convocato dal Milan per il mini ritiro in Dubai, che comincerà proprio quest’oggi.