Ronaldinho al Flamengo: letteralmente un “colpo di fulmine”

flamengo_ronaldinho_presentazione

Autentico bagno di folla per la presentazione ufficiale di Ronaldinho come nuovo giocatore del Flamengo.

L’ex giocatore del Milan ha ricevuto l’abbraccio di ben 20000 tifosi a Rio de Janeiro, entusiasti per il suo acquisto.

“Grazie per l’affetto. Vorrà dire che farò di tutto per retribuirlo. Adesso sono uno di voi”, ha esordito emozionato Ronaldinho.

Che poi ha aggiunto: “Molti tornano in Brasile soltanto per concludere la carriera. Il mio obiettivo è invece di vincere con la nazionale il sesto mondiale. Dopo anni che sono stato lontano il Mondiale e le Olimpiadi 2012 mi hanno dato la motivazione per tornare. Voglio riportare il nome del Flamengo più in alto possibile, vincendo più titoli possibili e ripagando questi tifosi del loro amore. Io voglio regalare loro la felicità”.

Nel frattempo il club lo ha blindato: oltre ad un ricco contratto fino al 2014, per Ronaldinho è stata anche inserita una clausola rescissoria di ben 182 milioni di euro.

Il Gaucho non ha portato solo allegria al Flamengo, ma anche un fulmine.

Nello stadio dove contemporaneamente si stavano allenando i suoi nuovi compagni, infatti, una saetta si è abbattuta al suolo, per fortuna senza conseguenze.

Un inizio elettrizzante per questa nuova avventura in Brasile.