Roma – Basilea: la vigilia di mister Ranieri

Dopo la vittoria in campionato, arrivata sabato sera contro il Genoa, la Roma si prepara all’appuntamento di Champions League.

E’ in programma infatti domani sera allo Stadio Olimpico di Roma, Roma-Basilea, appuntamento importante per i giallorossi, alla ricerca di fiducia e di continuità.
C’è comunque molto ottimismo in questa vigilia di Champions, il mister Claudio Ranieri in particolare sprona i suoi:
«Voglio vedere lo stesso spirito che ci ha portato a vincere contro il Genoa. Totti e Borriello? Sono un’ottima coppia d’attacco. Vucinic, De Rossi e Menez non convocati perché non sono ancora pronti».
Nonostante i problemi di formazione, derivanti dalle precarie condizioni di De Rossi, Menez e Vucinic, la Roma è decisa a confermare quanto di buono fatto vedere a Marassi contro il Genoa. Da registrare forse i troppi cali di tensione dei giallorossi, che anche a Genova hanno dimostrato qualche problema di tenuta, anche atletica. Su tutti in questo senso c’è Pizarro, tormentato dai crampi. Il centrocampista però, farà parte della banda-Champions.
Tra i convocati c’è anche Burdisso, uscito con tre punti di sutura dal match di sabato sera: «Mi hanno dato tre punti, ma non ci sono problemi. Posso giocare tranquillamente», spiega l’argentino.

Brighi sarà invece confermato, dopo l’ottima prova di Marassi.
Questa la lista dei convocati:
Baptista, Borriello, Brighi, Burdisso N., Cassetti, Castellini, Cicinho, Doni, Greco, Juan, Lobont, Mexes, Okaka, Perrotta, Pizarro, Riise, Rosi, Simplicio, Taddei, Totti.
Ad arbitrare il match, il russo Aleksei Nikolaev.