Ritiro Italia, Gigi Buffon fa la cosa giusta

gigi buffon

Emozione e tensione alle stelle. I Mondiali di Calcio del Sudafrica 2010 sono ormai ai nastir di partenza, le squadre hanno raggiunto le loro destinazioni di ritiro e si comincia già a pensare alla prima partita ufficiale.
La nazionale italiana non si sottrae di certo a tutto questo e parla per gli altri Gigi Buffon, vero e proprio senatore dell’Italia del calcio e dei Mondiali di calcio.

Gigi Buffon ricorda la vittoria del Mondiale di Calcio 2006 e l’emozione diventa quasi insopportabile per la sua bellezza e adrenalina: “L’emozione più grande, che è anche la paura piu’ grande, è quella di rivivere le emozioni di 4 anni fa che sono state forti, ma sono state anche un mix di tensione e ansia”.
Quest’anno, dopo le prestazioni nelle amichevoli pre-Mondiale, l’Italia non parte di certo favorita, anzi, è data da molti scommettitori ed esperti del settore, spacciata ma Gigi Buffon è certo che anche per questo Mondiale 2010, gli Azzurri di Marcello Lippi, sapranno dire la propria.

In merito rassicura tutti: “il nostro è un gruppo che sa quello che vuole e ha le idee molto chiare. Nello sport bisogna saper accettare la sconfitta se ci sara’, ma con la consapevolezza  di aver fatto il massimo”.
Insomma, Gigi Buffon è sicuro di sè, anche perchè insomma, è o non è un campione del mondo?