Risultati Serie A: Udinese – Roma 2-0



Torna alla vittoria l’Udinese e contro la Roma legittima con il risultato, più che con il gioco, la sua nobile posizione di classifica.

Ancora una volta l’Accademia del Calcio Friulana si è dimostrata Totò dipendente perché se non ci pensa Di Natale a buttarla dentro, comincia davvero a farsi dura, com’è stato ieri contro la Roma, almeno fino al 80esimo minuto, quando poi l’attaccante napoletano si è inventato una giocata delle sue per battere Stekelenburg. La Roma nel finale ha pagato il dazio psicologico subendo il raddoppio di Isla e ha perso Kjaer per infortunio.

Il tecnico giallorosso Luis Enrique è apparso nervoso per le critiche ricevute tanto che Sabatini ai microfoni di Mediaset Premium alla domanda “Quale è la posizione della società?” ha risposto:

“Non siamo stati fortunati, la partita è stata giocata alla pari, abbiamo preso questo gol, bravissimo Di Natale, non siamo soddisfatti, è un passo indietro alle altre partite, dobbiamo abituarci a qualche battuta d’arresto e lavorarci sopra con armonia. Era una partita da non perdere”
UDINESE-ROMA 2-0  80′ Di Natale (U), 89′ Isla (U)

UDINESE (3-5-1-1) Handanovic; Benatia Danilo Domizzi (16′ Ferronetti); Basta Pinzi Asamoah Isla Armero; Abdi (68′ Fabbrini); Di Natale (88′ Pasquale) (a disp. Padelli, Badu, Torje, Floro Flores). All. Guidolin
ROMA (4-3-1-2) Stekelenburg; Taddei Kjaer (81′ Cassetti) Juan José Ángel; Greco (85′ Perrotta) De Rossi Gago (73′ Bojan); Pjanic; Osvaldo Lamela (a disp. Lobont, Heinze, Simplicio, Caprari). All. Luis Enrique

Arbitro: Banti di Livorno (ass. Manganelli-Preti, 4^ uomo Gava)
Ammoniti: Benatia, Danilo, Armero (U), Pjanic, Juan (R)