Risultati Serie A Milan – Lazio 2-2 Cissè, Klose, Ibra, Cassano

Antonio Cassano

Torna la serie A e l’edizione 2011/2012 comincia nel migliore dei mondi con il calcio champagne. Milan e Lazio hanno dato vita ad un incontro entusiasmante, a tratti, limitato solo dalla condizione fisica, non ancora ottimale, delle squadre che a lungo andare hanno ceduto, prive di forze.

Ha tremato e non poco il popolo rosso nero quando la nuova Lazio a trazione anteriore di Eddy Rea è riuscita a rifilare un uno due quasi letale alla squadra di Allegri, andando prima in rete con Klose per ripetersi poi con Cissè.

Ma il Milan non si è perso d’animo ed è riuscito, giocando, a riportarsi sotto, prima con Ibrahimovic, facile il suo tocco del 2-1 e poi con Cassano che di testa, di certo non la specialità della casa, portava i suoi sul pareggio che sarebbe rimasto immutato fino al 90esimo. Se questo è l’inizio, ben tornato campionato!

MILAN-LAZIO 2-2 (primo tempo 2-2)

MARCATORI: Klose (L) al 12’, Cisse (L) al 21’, Ibrahimovic (M) al 29’, Cassano (M) al 33’ p.t.

MILAN (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Thiago Silva, Nesta, Antonini; Gattuso (dal 20’ p.t. Van Bommel), Ambrosini, Aquilani (dal 23’ s.t. Nocerino); Boateng (dal 31’ s.t. Pato); Cassano, Ibrahimovic. (Amelia, Bonera, Yepes, Emanuelson). All.: Allegri.

LAZIO (4-2-3-1): Bizzarri; Konko, Biava, Dias, Zauri; Ledesma, Brocchi; Mauri (dal 34’ s.t. Lulic), Hernanes (dal 40’ s.t. Matuzalem), Cissè; Klose (dal 24’ s.t. Gonzalez) (Carrizo, Diakitè, Rocchi, Kozak). All: Reja.

ARBITRO: Rocchi di Firenze; assistenti Niccolai e Romagnoli

NOTE – Spettatori 48.543 per un incasso di 1.286.218,11 euro; ammoniti van Bommel, Dias per gioco scorretto, Mauri per c.n.r.; recuperi 2’ p.t., 5’ s.t. Gattuso trasportato in ospedale per un problema all’occhio destro