Risultati Serie A domenica 11 dicembre 2011

serie_a_2011-2012_logo

Grandi emozioni sui campi della Serie A, dove nella giornata di oggi sono scese in campo quasi tutte le squadre dopo gli anticipi della giornata di ieri ed in attesa del posticipo di stasera e del Monday Night di domani. Partiamo da Bergamo, dove scendevano in campo Atalanta – Catania 1-1. La gara si mette subito male per i padroni di casa, che vanno in svantaggio su azione di calcio d’angolo a favore degli etnei. Il goal del Catania lo realizza Legrottaglie  insaccando di testa un cross perfetto di Marchese. La squadra di Montella rimane in 10 uomini sul finire del primo tempo per l’espulsione di Spolli. Nel secondo tempo l’Atalanta pareggia con Tiribocchi e porta a casa un punto prezioso per la propria classifica.

Bologna – Milan 2-2. Grande partita a Bologna, dove il Milan parte bene con una traversa su punizione di Ibrahimovic. Il Bologna passa in vantaggio a sorpresa dopo 10 minuti con Di Vaio. A pareggiare i conti ci pensa però Seedorf con un gran tiro all’incrocio dei pali. Nel finale di primo tempo il Bologna reclama per un fallo di mano di Seedorf in area di rigore rossonera. Nella ripresa il Milan appare molto stanco. Ibrahimovic si guadagna un rigore e lo realizza, ma sull’azione successiva Amelia ne combina di cotte e di crude permettendo il pareggio di Diamanti. Nel finale un altro episodio dubbio in area di rigore con Morleo che commette fallo di mano.

Cagliari – Parma 0-0. Le squadre in campo regalano poche emozioni nel primo tempo. Il Cagliari non riesce a trovare la via del goal mentre il Parma di Colomba pare accontentarsi inizialmente del pareggio, anche se i gialloblu devono fare i conti con l’infortunio di Giovinco. Nella ripresa il risultato non cambia, con le 2 squadre scelgono di dividersi la posta in palio. Udinese – Chievo 2-1. Guidolin e Di Carlo, grandi amici in campo e fuori dal rettangolo di gioco mettono in campo 2 squadre che impediscono ai rispettivi avversari di creare gioco. Nei primi 45 minuti non arriva nessun goal, anche se la gara non è noiosa. Nel secondo tempo Di Natale porta in vantaggio i suoi. Dopo pochi minuti è Basta a trovare il raddoppio su azione di calcio d’angolo. Paloschi nei minuti finali accorcia le distanze per il Chievo.