Risultati Serie A Cesena – Napoli 1-3: Lavezzi, Campagnaro e Hamsik



Non poteva cominciare meglio il Napoli di Mazzarri che al Dino Manuzzi di Cesena vince il primo incontro ufficiale del campionato di  Serie A 2011/2012 giocatosi su campo sintetico, visto che l’esordio casalingo della prima giornata di campionato del Novara, l’altro sintetico della serie A, è stato rimandato in seguito allo sciopero dei calciatori.

Gli azzurri di Mazzarri passano in vantaggio con il Pocho Lavezzi, ma il Cesena regge bene all’impatto, non si demoralizza, si ricompatta e pareggia quasi subito con Guana per poi passare a prendere in mano il pallino del gioco. Da qui fino all’ingresso negli spogliatoi per l’intervallo è tutto un monologo cesenate, con gli uomini di Giampaolo che cercano di portarsi in vantaggio, ma un grande De Sanctis e un po’ di fortuna aiutano il Napoli a chiudere il primo tempo sul temporaneo pareggio.

La chiave dell’incontro è comunque l’espulsione del difensore Benalouane, per doppia ammonizione, che lascia Mutu e compagni in dieci e in balia delle folate azzurre che, approfittando dell’inaspettata superiorità numerica cominciano ad aumentare minuto dopo minuto. Mazzarri nel frattempo aveva già sostituito Santana con Hamsik e la partita cominciava a farsi nervosa, con qualche brutto fallo di troppo che costava il cartellino giallo a Lauro e a Cannavaro.

Il gol del vantaggio napoletano è stato poi  siglato dal difensore argentino Hugo Campagnaro, su azione di calcio d’angolo, e in chiusura arrivava anche l’acuto dell’altro tenore azzurro, con Marekiaro Hamsik abile a piazzare la giocata vincente  per un tre a uno finale che lancia il Napoli in campionato fin da subito e che permette di guardare al prossimo impegno di Champions League, contro il Manchester City di Roberto Mancini e Super Mario Balotelli con un po’ più di ottimismo visto che in campionato il Napoli c’è.