Risultati Serie A Cesena – Napoli 1-3: Lavezzi, Campagnaro e Hamsik


biteditor.it
biteditor.it
 
 

Cerca
 
 
 
Risultati web
No web results found
Collegamenti Sponsorizzati

Cerca
 
 
 
 
Categorie preferite

Non poteva cominciare meglio il Napoli di Mazzarri che al Dino Manuzzi di Cesena vince il primo incontro ufficiale del campionato di  Serie A 2011/2012 giocatosi su campo sintetico, visto che l’esordio casalingo della prima giornata di campionato del Novara, l’altro sintetico della serie A, è stato rimandato in seguito allo sciopero dei calciatori.

Gli azzurri di Mazzarri passano in vantaggio con il Pocho Lavezzi, ma il Cesena regge bene all’impatto, non si demoralizza, si ricompatta e pareggia quasi subito con Guana per poi passare a prendere in mano il pallino del gioco. Da qui fino all’ingresso negli spogliatoi per l’intervallo è tutto un monologo cesenate, con gli uomini di Giampaolo che cercano di portarsi in vantaggio, ma un grande De Sanctis e un po’ di fortuna aiutano il Napoli a chiudere il primo tempo sul temporaneo pareggio.

La chiave dell’incontro è comunque l’espulsione del difensore Benalouane, per doppia ammonizione, che lascia Mutu e compagni in dieci e in balia delle folate azzurre che, approfittando dell’inaspettata superiorità numerica cominciano ad aumentare minuto dopo minuto. Mazzarri nel frattempo aveva già sostituito Santana con Hamsik e la partita cominciava a farsi nervosa, con qualche brutto fallo di troppo che costava il cartellino giallo a Lauro e a Cannavaro.

Il gol del vantaggio napoletano è stato poi  siglato dal difensore argentino Hugo Campagnaro, su azione di calcio d’angolo, e in chiusura arrivava anche l’acuto dell’altro tenore azzurro, con Marekiaro Hamsik abile a piazzare la giocata vincente  per un tre a uno finale che lancia il Napoli in campionato fin da subito e che permette di guardare al prossimo impegno di Champions League, contro il Manchester City di Roberto Mancini e Super Mario Balotelli con un po’ più di ottimismo visto che in campionato il Napoli c’è.