Risultati Serie A 2012 2013 Fiorentina – Juve 0-0: Montella spaventa Carrera

Risultati Serie A 2012 2013 Fiorentina – Juventus 0-0: Montella spaventa Carrera

La Juventus è senza dubbio la squadra meglio attrezzata del campionato, ma lo Scudetto 2013 è tutt’altro che assegnato. L’ha dimostrato questa sera la Fiorentina di Vincenzo Montella, capace non solo di fermare la Vecchia Signora sullo 0-0, ma anche di spaventarla a più riprese. Se la Viola avesse vinto al Franchi, non ci sarebbe stato nulla di cui lamentarsi. L’attacco composto dal solo Jovetic, però, non è sufficiente per impensierire Buffon, che quindi riesce a portare a casa un punto che sa di guadagnato.

Il primo tempo non è esaltante, anche se in linea di massima il pallino del gioco è tra i piedi dei giocatori viola. Montella ha preparato il match per impedire alla Juventus di fare il suo gioco e la manovra riesce più che bene. Purtroppo a risentirne è il gioco e la coppia Giovinco-Quagliarella si ritrova decisamente imbavagliata. Con l’andare dei minuti la Fiorentina sembra iniziare ad avere più convinzione dei propri mezzi e prova a fare paura alla Vecchia Signora: al minuto 41 Ljajic supera Bonucci, ma purtroppo non riesce a trovare la porta, sprecando incredibilmente un’occasione ghiottissima. Ai punti è avanti la Fiorentina, ma lo 0-0 al duplice fischio arbitrale è l’unico risultato che conta.

Nella ripresa la Fiorentina cresce ancora, mentre la Juventus non riesce a riprendersi del tutto. La squadra di Montella giostra senza problemi e ha in mano le redini del gioco. Roncaglia e Quadrado si prendono il compito di scaldare i guanti a Buffon e persino Pasqual finisce per far tremare i polsi ad Agnelli e soci. Carrera fa entrare Vucinic al posto di Quagliarella, ma non è proprio serata. Al triplice fischio finale siamo ancora sullo 0-0 e fossimo in Conte, saremmo soddisfatti. Questa sera la Juventus poteva davvero interrompere la sua striscia di risultati positivi (ora giunta a quota 44).