Risultati Serie A 2012-2013 Bologna – Milan 1-3: Pazzini rilancia i rossoneri

Risultati Serie A 2012-2013 Bologna - Milan 1-3: Pazzini rilancia i rossoneri

Allegri può tornare a sorridere. Giampaolo Pazzini, alla prima partita da titolare con la maglia del Milan, sbanca il Dall’Ara di Bologna e con una tripletta stende la squadra di Pioli, capace di tenere il pareggio solamente nel primo tempo. Bisogna riconoscere che il Milan è ancora un cantiere aperto e almeno due reti su tre sono arrivate su azioni dubbie o casuali. Pazzini, però, ha dimostrato come la vera dote del bomber sia proprio quella di trovarsi al posto giusto al momento giusto. Il Bologna dal canto suo gioca un’ottima partita, mettendo spesso in difficoltà il Milan e dando l’impressione di poter anche passare in vantaggio.

I primi minuti del primo tempo sono esclusivamente di proprietà del Milan, che però non riesce ad arrivare mai a concludere in maniera pericolosa. I Rossoneri sono comunque pimpanti e riescono a tenere il pallino del gioco. Il gol del vantaggio, però, arriva solamente su un calcio di rigore concesso forse troppo generosamente dall’arbitro. Sul dischetto si presenta Pazzini, che insacca la sua prima rete per il Milan. Dopo il vantaggio, però, il Milan arretra e il Bologna inizia ad imporre il suo gioco. Diamanti fa il diavolo a quattro e porta Nocerino ad atterrarlo al limite dell’area di rigore. Questa volta la massima punizione è netta ed è proprio Diamanti a trasformare.

La reazione del Milan arriva soprattutto nella ripresa dopo un finale di primo tempo non esaltante. Pian piano, però, i Rossoneri riescono a rifarsi sotto. Montolivo si fa male e viene sostituito dal neo-acquisto De Jong, il quale, nonostante non si sia ancora allenato con i nuovi compagni, mostra una buona dose di personalità che al Milan mancava. La rete del vantaggio arriva ad un quarto d’ora dalla fine, quando Agliardi si lascia sfuggire clamorosamente una palla alta in area, che Pazzini è abile a trasformare. Non finisce qui: a pochi minuti dalla fine Nocerino fa partire un tiro potentissimo da fuori area. Pazzini è sulla traiettoria e di tacco infila ancora una volta la porta bolognese, centrando la sua tripletta personale. Forse il Milan non sarà ancora guarito, ma questa vittoria è il primo passo verso la direzione giusta.