Risultati Nba: Durant tuona e abbatte i Blazers

logo-nba

Prosegue il momento magico di Kevin Durant, infatti il cestista in forza agli Oklahoma City Thunder è riuscito a far mettere a referto 46 punti nella vittoria dei suoi suo Blazers nella notte Nba appena trascorsa, ma andiamo a vedere meglio in dettaglio qui di seguito.

 

Infatti sul parquet della Chesapeake Energy Arena è finita 105 a 97. Ci teniamo però a segnalare come, nelle ultime otto partite Nba, Durant sia sempre riuscito a far mettere a referto almeno 30 punti e pensate che, questa, è la quarta volta che il giocatore dei Thunder riesce ad arrivare sopra la soglia dei 40 punti nel solo mese di gennaio 2014 . Il record relativo è fermo a dieci gare, fu realizzato da Kobe Bryant nella stagione 2012-2013 e prima ancora da LeBron James nel 2006-2007 e Durant potrebbe riscrivere la storia se dovesse continuare così a infilare con relativa semplicità canestri su canestri. Agli ospiti non è bastata la doppia doppia realizzata da LaMarcus Aldridge, capace di 29 punti e 16 rimbalzi. Miami ha vinto, tra le mura amiche, rimontando lo svantaggio iniziale contro Boston, grazie al solito LeBron James, autore di 29 nel 93-86 finale. Altro grande protagonista della notte Nba appena trascorsa è Rudy Gay, in forma strepitosa con i suoi 41 punti, 8 rimbalzi e 5 assist, che hanno permesso a Sacramento di spazzare via i Pelicans. Altri risultati di serata vogliono la vittoria dei Nets su Orlando e la vittoria in trasferta di Minnesota sul campo degli Utah, grazie a una doppia doppia per Kevin Love, 19 punti e 13 rimbalzi, e del suo socio Ricky Rubio, 11 punti e 13 assist.

Continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Sport 10 per essere sempre aggiornati per tempo su tutte le principali novità del mondo Nba.

 

 

logo-nba