Risultati NBA 26 dicembre 2011: Miami vince a Dallas

logo-nba

Natale, o per meglio essere precisi il giorno di  Santo Stefano, 26 dicembre 2011, ha riportato la grande pallacanestro americana della Nba a tutti i suoi numerosi appassionati nel mondo, tifosi che erano rimasti in trepidante attesa per via del noto lockout che ne aveva rimandato l’inizio a ieri.

In questa prima giornata della stagione hanno sorpreso, in puro senso negativo i Mavs, sconfitti dagli acerrimi rivali di  Miami che, durante la partita, in quel che è stata una riedizione delle ultime finali, sono riusciti ad andare sotto anche di trentacinque punti, per un passivo davvero imbarazzante. Ma Coach Carlisle è ben consapevole dei problemi della sua squadra: “Ci vorrà tempo, tanta onestà e non sarà facile. Siamo una squadra completamente diversa”. Per la compagine di Dallas questa stagione si preannuncia complicata. Il quintetto base è molto cambiato e, per via del lockout, Mister Carlise non ha potuto preparare e amalgamare al meglio i suoi uomini.

Uno degli ultimi arrivati, per ora, Lamar Odom, partito da titolare nella sfida contro Miami non ha davvero convinto anche se al suo primo tiro ha realizzato una tripla, dimostratasi poi un fuoco di paglia visto che è finito con il farsi espellere.

Negli altri incontri di giornata i Celtics sono caduti a New York sul campo dei Knicks, Chicago ha cominciato bene andando a espugnare il difficile campo dei Lakers, i Clippers hanno battuto Golden State e Orlando ha battuto in trasferta l’ Oklahoma City.

Questi i risultati delle partite Nba in programma lo scorso 26 dicembre 2011

New York- Boston 106-104

Dallas- Miami 94-105

Lakers-Chicago 87-88

Oklahoma City-Orlando 97-98

Golden State-Clippers 86-105