Risultati Nba 2014: Durant abbatte gli Spurs

logo-nba

Nella grande notte Nba il duo Durant-Westbrook abbatte gli Spurs, infatti alla Chesapeake Energy Arena San Antonio interrompe la serie di 19 vittorie consecutive la striscia della squadra di Popovich. Da segnalare gli 8 punti per Belinelli, ma andiamo a vedere meglio in dettaglio.

Kevin Durant ha così fermato gli Spurs che hanno così perso la loro quarta gara su quattro giocate contro gli Oklahoma City Thunder che, a questo punto, si meritano la maglia di bestia nera per San Antonio.
106 a 94 è stato il risultato finale di questa sfida che ha visto contrapposti i Thunder e gli Spurs, con 8 punti realizzati dal nostro Belinelli, partito però dalla panchina. E’ così terminata la striscia vincente di 19 vittorie consecutive realizzate dalla squadra in maglia nero argentata fino ad ora. Senza David Ginobili, tenuto a riposo precauzionale da Coach Popovich, i texani si portano avanti fino all’intervallo, ma crollano poi nel terzo quarto. Sotto i colpi di Westbrook e del solito Kevin Durant, capaci di realizzare, solo loro due, 55 punti. Gli Spurs, nonostante questo passo falso, riescono però a mantenere il primato della Western Conference. Invece in California i Los Angeles Clippers, terzi nella Conference occidentale e già sicuri di partecipare ai play off post regular season, hanno giocato contro i Dallas Mavericks, perdendo per 113 a 107. La squadra ospite ha avuto la meglio grazie a Blake Griffin, autore della sua prima tripla stagionale con 25 punti, 11 rimbalzi e 10 assist fatti mettere a referto.

Continuate a seguirci, sempre qui sulle vostre affezionate pagine on line di Sport 10 per vivere insieme a noi tutte le grandi emozioni della pallacanestro Nba.

logo-nba