Risultati Europa League giovedì 17 marzo 2011



Anche l’Europa League ha le sue top 8 della manifestazione 2010 / 2011.

Disputate, ieri sera, le gare di ritorno degli ottavi di finale, con un doppio dispiacere italiano.

Rimonta fallita per i tecnici Roberto Mancini e Luciano Spalletti: il primo, tradito da Mario Balotelli (espulso nel primo tempo per un’ entrata scomposta sull’avversario Popov), ha trionfato di misura in Manchester City – Dinamo Kiev 1-0, con gol dell’ex laziale Kolarov, che però non è bastato per ribaltare il passivo di 0-2 subito in Ucraina.

Zenit San Pietroburgo – Twente 2-0 rimane un grande rammarico per il collega Spalletti, a cui sarebbe servito un altro gol per andare almeno ai supplementari.

Shirokov e Kerzhakov hanno illuso la compagine russa, che deve mestamente salutare l’Europa League.

Tra gli altri risultati, spicca il colpo esterno qualificazione del Psv Eindhoven sul campo dei Rangers Glasgow (0-1, decisivo Lens), mentre esce anche il Liverpool, bloccato in casa dallo Sporting Braga (0-0).

Ancora in rete Giuseppe Rossi nel successo del Villarreal sul Bayer Leverkusen (2-1), passano anche Benfica (1-1 col Paris Saint Germain), Porto (2-1 al Cska Mosca) e Spartak Mosca (netto 3-0 interno sull’Ajax).
Risultati e marcatori
Manchester City – DINAMO KIEV 1-0 (andata 0-2)  39’ Kolarov
Paris Saint Germain – BENFICA 1-1 (1-2)  27’ Gaitan (BE), 35’ Bodmer (PS)
SPARTAK MOSCA – Ajax 3-0 (1-0)  21’ Kombarov, 30’ Welliton, 54’ Alex
Zenit San Pietroburgo – TWENTE 2-0 (0-3)  16’ Shirokov, 37’ Kerzhakov
PORTO – Cska Mosca 2-1 (1-0)  1’ Hulk (PO), 24’ Guarin (PO), 29’ Tosic (CM)
Liverpool – SPORTING BRAGA 0-0 (0-1)
Rangers Glasgow – PSV EINDHOVEN 0-1 (0-0)  13’ Lens
VILLARREAL – Bayer Leverkusen 2-1 (3-2)  33’ Cazorla (VI), 51’ Rossi (VI), 72’ Gonzalo aut. (VI)