Ribery, Benzema e lo scandalo della escort Zahia

franck ribery bayern monaco

Circa 3 mesi fa, prima ancora che la Francia entrasse in clima Mondiale, Franck Ribery (Bayern Monaco) e Karim Benzema (Real Madrid) furono coinvolti nello scandalo fatto scoppiare dalla escort Zahia Dehar,

la quale confessò insieme ad altre 17 ragazze di aver fatto sesso a pagamento con i due calciatori francesi nel 2008, quando ancora non aveva 18 anni.

Oggi, presso i locali della sezione buoncostume della polizia di Parigi, Benzema e Ribery sono stati interrogati per quasi tutta la giornata in merito alle accuse della giovane escort nordafricana.

Le indagini della polizia francese vertono a capire se, all’epoca dei fatti,

i due giocatori della Nazionale fossero a conoscenza o meno dell’età della ragazza al momento in cui hanno avuto incontri sessuali con lei.

Nel caso in cui i legali di Ribery e Benzema non riescano a provare l’innocenza dei propri assistiti, questi rischierebbero una pena di 3 anni e 45 mila euro di ammenda.