Respirazione nasale difficoltosa? Prova i filtri Sanispira

sanispira

Quanti di voi sapevano che il 30% degli atleti sportivi soffrono di allergie, la maggior parte delle quali sono collegate a “allergeni aerocontaminanti”, ovvero allergeni introdotti nel nostro organismo tramite vie respiratorie? La ricerca è stata effettuata dal 2000 ad oggi, studiando gli atleti partecipanti alle Olimpiadi di Sidney, e controllando che anche in altre discipline sportive al di fuori dell’atletica questi disturbi allergici ci fossero comunque.

Per uno sportivo, l’allergia danneggia la prestazione, visto che il sistema immunitario si mette in moto, provocando, oltre alle solite infiammazioni, anche un indebolimento dell’organismo e della circolazione sanguigna. Il rapporto tra prestazione sportiva e allergia non è quindi così benefico. Molti sono i rimedi: in questo articolo, diamo un’occhiata ad un prodotto che offre la possibilità di respirare meglio in caso di danni respiratorio e allergie aerocontaminate.. Stiamo parlando di Sanispira, filtri nasali per la prevenzione degli effetti avversi da plveri sottili, pollini ed altri allergeni, prodotti da HSD Europe Srl. “Tutto il buono dell’aria che respiri” viene fatto entrare nelle nostre narici tramite filtri nasali composti da piccoli tronchi in materiale bio-compatibile, di colore bianco, e collegati da una sottile bretella esterna che ne facilità il posizionamento corretto e la rimozione sicura. Una volta inseriti i filtri nasali Sanispira si fanno vedere pochissimo e, se proprio si presta loro attenzione, sembra di vedere un piccolo anello al naso.

Come funziona il filtro Sanispira: inseriti nelle narici, essi sono rivestiti da uno strato speciale di bige che attira e cattura le sostanze inquinanti nell’aria, fermandole prima che vengano inspirate nelle vie aeree del nostro organismo. La loro funzione è quella di depurare l’aria inspirata riducendo le inalazioni di polveri nocive. I nostri blogger hanno provato i filtri Sanispira in diverse occasioni: una corsa in Bmx con Sanispira ha permesso di avere un migliore rendimento nel lungo periodo, specie se consideriamo che la corsa era su sterrato; i filtri sono stati anche utilizzati in sede di riscaldamento pre partita, sia a basket che a calcio, con effetti “tonificanti” (i filtri poi sono stati rimossi al momento dell’ingresso in campo). I filtri nasali Sanispira sono prodotti usa e getta, si consiglia di non utilizzarli per più di 7-8 ore e di prestare particolare attenzione ad effetti di irritazione.