Real Madrid – Barcellona 3-4: le polemiche nel dopo gara

Real Madrid - Barcellona 3-4: le polemiche nel dopo gara

Il Clasico giocato ieri sera è stata forse una delle partite più emozionanti degli ultimi anni. Merito del risultato, ovviamente, e anche della qualità dei giocatori in campo. Per questo motivo non sorprende che ci siano anche delle fortissime polemiche, come spesso accade durante degli incontri così sentiti. Certo, non ha aiutato la serata dell’arbitro Undiano Mallenco, che a seconda della parte a cui lo chiederete avrà arbitrato molto bene e molto male allo stesso tempo.

Incredibilmente amareggiato Cristiano Ronaldo, ma non è il solo. Il portoghese ha puntato il dito senza remore verso il direttore di gara, accusandolo di aver arbitrato palesemente a favore della squadra catalana. Abbastanza ironico, dato che il calcio di rigore più dubbio, sotto molti aspetti, è proprio quello fischiato a favore dei madrileni. Occorre dire che il contatto tra Sergio Ramos su Neymar, dopo varie visioni al replay, lascia qualche perplessità sulla volontà dello stesso brasiliano di rimanere in piedi. Una volta fischiato, però, il rosso è inevitabile.

Insomma, una serie infinita di lamentele, che sono state naturalmente smorzate solamente dai giocatori del Barcellona. Persino Carlo Ancelotti ha avuto da ridire, ma per fortuna rimangono negli occhi soprattutto il grandissimo match disputato dalle due squadre. Certo, le Merengues non ricorderanno la sfida con molto piacere, ma come spesso accade le partite migliori sono quelle che vengono viste senza l’ansia da tifo, ma solamente con la voglia di bel gioco. Ora Barcellona, Real e Atletico si ritrovano racchiuse in un solo punto. Il finale della Liga 2014 promette di essere uno dei più emozionanti in assoluto degli ultimi vent’anni.

Real Madrid - Barcellona 3-4: le polemiche nel dopo gara

Foto: Wikimedia Commons