Quote Snai Italia – Malta, l’11 settembre a Modena

Quote Snai Italia - Malta, l'11 settembre a Modena

Il secondo match di qualificazione per i Mondiali 2014 per gli Azzurri di Cesare Prandelli sarà, obiettivamente, di tutto riposo. O almeno dovrà esserlo, dato che la nazionale di Malta, con tutto il rispetto di questo mondo, non dovrebbe essere assolutamente in grado di impensierire i nostri ragazzi. La pensano così anche gli scommettitori, dato che le quote per il match di domani sera a Modena sono davvero a favore dell’Italia. La vittoria della nostra nazionale è quotata ad appena 1.01, un’inezia. Già più interessante il pareggio, che è quotato a 5.50, ma la vittoria dei maltesi è ritenuta più che improbabile. Puntare sugli isolani può portare ad una vincita pari a 41 volte la quota.

Curiosità: la nazionale di Malta è guidata da un italiano, più precisamente da quel Pietro Ghedin che fu vice di Cesare Maldini, Zoff e Trapattoni proprio con gli azzurri, ma che tristemente è ricordato come il compagno di squadra che si trovò con Luciano Re Cecconi la sera il 18 gennaio 1977, quando fu tragicamente ucciso.

Vecchi ricordi che non distrarranno Ghedin, il quale però davvero poco potrà fare contro l’Italia. Anche i parziali sono disarmanti: la sequenza Italia/Italia, ovvero azzurri in vantaggio a fine primo tempo e poi vincitori, è data appena a 1.14, mentre la sequenza Malta/Malta ha la stessa valenza della vittoria finale a 41. Ancora più golosa, per gli scommettitori che credono nei miracoli, la sequenza Italia/Malta, che vede gli azzurri in vantaggio, ma poi recuperati e superati dai giocatori in rosso nel finale: 251. Le quote dell’Under/Over, invece, sono 3.75 e 1.23. Insomma, gli scommettitori non credono nemmeno che Malta possa perdere di misura. S’impone goleada. Dopo la sconfitta per 0-1 contro l’Armenia, del resto, era dura aspettarsi qualcosa di diverso.