Quarti di finale Champions League: Inter – Cska Mosca fa già scintille

Ancora una esclusione dalla lista convocati per Mario Balotelli, ma Josè Mourinho difende il suo gruppo e punta sui venti “prescelti”

per preparare il match d’andata dei quarti di finale di Champions League, Inter – Cska Mosca. Ottimismo e grande fiducia per il tecnico portoghese alla vigilia:

“L‘Inter sta facendo una grande Champions, la migliore negli ultimi anni“, ha detto Mourinho in conferenza stampa, “abbiamo perso solo a Barcellona e adesso puntiamo alla semifinale“.

Sulle polemiche della Serie A nessun commento, ma ombre doping sul Cska Mosca ne sono state proposte:

Due giocatori vengono trovati positivi a una sostanza non permessa nella competizione, c’è qualcosa di grigio“.

Il riferimento di Mourinho è ai calciatori russi Aleksei Berezutski e Sergei Ignashevich, trovati positivi ad uno stimolante dopo la sfida col Manchester United.

La risposta è arrivata dal tecnico russo, Leonid Slutsky: “La sostanza che hanno assunto, non è nell’elenco di quelle proibite. I nostri giocatori non sono dei dopati“.

La sfida di San Siro promette già scintille, anche perchè i due tecnici proporranno formazioni a trazione anteriore.

Di seguito le probabili formazioni di Inter – Cska Mosca.

Inter (4-2-3-1): Julio Cesar, Maicon, Cordoba, Samuel, Chivu; Zanetti, Cambiasso, Eto’o, Sneijder, Pandev; Milito.

A disposizione: Toldo, Materazzi, Stankovic, Muntari, Mariga, Quaresma, Arnautovic.

Cska Mosca (4-2-3-1): Akinfeev, Semberas, Ignashevich, A. Berezutski, V.Berezutski, Aldonin, Schennikov, Gonzalez, Krasic, Honda, Necid.

A disposizione: Chepchugov, Odiah, Mamaev, Rahimic, Guilherme, Dzagoev, Oliseh.

Arbitro: Webb (Inghilterra)