Qualifiche MotoGP: a Indianapolis la Pole è di Spies

ben spies yamaha motogp

Per la prima volta nella sua carriera da pilota della MotoGP, Ben Spies (Yamaha) conquista la Pole Position, e lo fa aggiudicandosi il primo posto sulla griglia nel GP di casa, ad Indianapolis.

L’americano fa segnare il tempo di 1’40’’105 e alla fine risulterà più veloce di due decimi rispetto al secondo, e super favorito, Jorge Lorenzo.

L’altro pilota statunitense della Ducati, Nicky Hayden, si piazza terzo, mentre l’accoppiata della Honda formata da Andrea Dovizioso e Dani Pedrosa si qualificano rispettivamente quarto e quinto.

Un’altra caduta per Valentino Rossi, questa volta tradito dall’assetto della sua Yamaha: “La moto mi è andata via dietro perché avevamo una sospensione troppo dura. Quando ho appoggiato la spalla della gomma e mi è scivolata un po’ e volata via perché ero troppo piegato”. Il dottore è comunque riuscito a conquistare il 7° posto dello schieramento.