Quale sport fa dimagrire di più?





Finalmente è arrivato il caldo. In molte spiagge del sud Italia i bagnanti si sono già fatti vedere, mentre il maltempo sta iniziando ad allentare la sua morsa sul nord. Tra qualche settimana sarà il nostro turno di andare in vacanza e se la nostra meta è il mare, significa che dovremo sottoporci all’esame più crudele di tutti: la prova costume! Diciamo la verità, pochi di noi hanno un fisico da fotomodello/a. Forse nemmeno i modelli stessi, alla luce del fatto che le loro immagini sono ritoccate e modificate al computer. Volete dimagrire veramente? Il segreto è un’alimentazione corretta e una giusta attività fisica. Vi diciamo noi qual è la più adatta per perdere peso.

Innanzitutto iniziamo con il dire che l’attività aerobica è sicuramente la più indicata. Per chi fosse a digiuno di terminologia tecnica, esistono due tipi di attività: l’aerobica (piccoli sforzi per un periodo prolungato, come correre) e l’anaerobica (grandi sforzi per periodi brevissimi, come il body building). Entrambe le attività sono salutari, ma solo una vi farà dimagrire: quella aerobica. Sono numerosissimi gli sport aerobici tra i quali potrete scegliere e vi farà piacere che i più efficaci sono anche quelli maggiormente alla vostra portata: corsa e nuoto. Anche sci e marcia vanno bene, ma i primi due li possiamo addirittura mantenere in vacanza senza stressarci l’anima.

Gli esercizi più propriamente derivati dalla palestra, come i pesi, possono aiutare, anche se non sono loro i principali fautori del nostro dimagrimento. Anzi, troppi piegamenti possono addirittura portarvi a pensare di stare ingrassando, perché potenziare gli addominali per forza di cose allarga il giro-vita. Basta non esagerare se il vostro obiettivo è solo il dimagrimento. In generale correre e nuotare sono i due sport in assoluto migliori che potete scegliere. Se i chili che dovete buttare già sono parecchi, per questa estate potrebbe essere troppo tardi, ma non aspettate più. Se inizierete ad allenarvi adesso, per il prossimo anno sarete dei figurini. Ricordate sempre di non esagerare, però: non è necessario morire dalla fatica per ottenere ciò che ci serve. Calibratevi sulla vostra resistenza.

Foto: Ed Yourdon via Flickr