Presentazione Milan Allegri: nuovo corso da contratto

allegri_seedorf

E il giorno arrivò: il Milan ha ufficializzato e presentato il nuovo allenatore, ovvero Massimiliano Allegri.

L’ex tecnico del Cagliari, liberato dopo lunghe trattative dal presidente Massimo Cellino, ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2012.

“E’ stato un mese un po’ lungo, ma adesso finalmente sono qui”, ha dichiarato il neo allenatore Allegri.

“Sono orgoglioso di poter allenare questa squadra. Ai tifosi dico che cercherò di ottenere il massimo. Ricevo un’eredità importante da Leonardo”.

Il modulo di gioco dovrebbe orientarsi sul 4-3-1-2, con Ronaldinho ancora punto fermo sulla trequarti, dietro il tuo offensivo che sarà ancora composto da Alexandre Pato e Marco Borriello.

Tutto in sospeso il calciomercato rossonero, anche se Adriano Galliani continua a puntare il solo Luis Fabiano, obiettivo dichiarato che piace molto anche allo stesso Allegri.

Infine, ieri il Milan ha definito anche le proprie comproprietà: il difensore Davide Astori resta a Cagliari, mentre l’attaccante Giacomo Beretta (AlbinoLeffe) ed il difensore Elia Legati (Crotone) tornano alla casa madre.