Preseason Nba 2013: male New York, Rose rilancia Chicago

logo-nba

Non è ancora iniziata la stagione ufficiale del massimo campionato di basket professionista del mondo, cioè la Nba, ma la preseason, cioè la fase di preparazione sta già dando diverse indicazioni ufficialia, ma andiamo a vedere meglio insieme qui di seguito.

E’ arrivata la terza sconfitta di fila  per il draft diNew York in questa preseason Nba. Infatti i Knicks, all’esordio al Madison Square Garden, hanno nuovamente perso, stavolta per 83 a 85 contro i Charlotte Bobcats.  E’ apparso sotto tono il nostro Andrea Bargnani: solo 7 punti in 27 minuti sul parquet. Se a New York gira male a Chicago, invece si pensa in grande, infatti la superstar dei Bull, Derrick Rose, davanti ai microfoni, dopo il rientro sul campo in seguito all’operazione al ginocchio, non si nasconde, anzi, candida i suoi come principali avversari dei Miami Heat di LeBron James. Queste le sue dichiarazioni:  “Onestamente sono entusiasta. Non sono una persona che mostra molto spesso quello che prova, ma sono sicuro che sarà un grande anno per noi. Cerchiamo di migliorare per portarci a un livello da titolo. La preseason è stata importante. Mi ha dato il tempo di togliermi la ruggine di dosso, giocare con i miei compagni e sapere dove trovarli in campo. E’ andato tutto bene e penso di essere nuovamente me stesso. Ma sono più esplosivo, so quando è il momento giusto per prendere in mano la partita, quando passare la palla ai compagni in modo che si prendano un buon tiro. Sto diventando un leader migliore: mi prendo meno tiri, vado in lunetta, sono più efficiente e intelligente. Penso di aver sorpreso un bel po’ di gente, ma sapevo che il duro lavoro avrebbe pagato”.

 

Continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Sport 10 per vivere, insieme a noi, tutte le grandi emozioni del basket firmato NBa.

logo-nba