Posticipo Premier League: Arsenal – Chelsea 3-1





Monday Night da incubo per Carlo Ancelotti che vede la vetta sempre più lontana.
Nel posticipo della 19° giornata di Premier League, Arsenal – Chelsea 3-1 fa sprofondare i Blues in crisi, a secco di vittorie da oltre 1 mese.
Eppure gli ultimi 5 incontri ufficiali hanno sempre visto vincente il Chelsea, ma questa volta la musica è decisamente cambiata.

Gli ospiti resistevano fino al 44’ del primo tempo, quando Song, al termine di un’azione convulsa all’interno dell’area di rigore, toccava per ultimo la sfera battendo Cech.
Se nella ripresa ci si aspettava la scossa per gli uomini di mister Ancelotti, ecco invece arrivare la debacle.
Al 6’ un clamoroso errore di Essien spianava la strada a Walcott che, successivamente, aveva tutto il tempo di servire in mezzo per lo smarcato Cesc Fabregas che siglava il 2-0.
I Gunners infierivano con il tris dopo 2 minuti, ancora con Theo Walcott che questa volta finalizzava personalmente un contropiede, scagliando un potente rasoterra.
Al 12’ la partita si ravvivava con la rete di Ivanovic, che spediva la palla in rete di testa, su punizione di Drogba.
Ma era solo un fuoco di paglia, la sconfitta del Chelsea sarebbe stata inevitabile.