Playoff NBA 2014: le squadre

logo-nba

In 68 anni di Nba non si era mai visto qualcosa del genere, cioè che New York, Los Angeles e Boston, tre dei maggiori club, amatissimi da milioni di tifosi in tutto il mondo, alla fine della regular season, che terminerà proprio domani, restassero fuori dai play off per la conquista dell’anello, ma andiamo a vedere meglio in dettaglio qui di seguito.

I New York Knicks, che hanno vinto il loro ultimo titolo nel 1973, avevano affidato a Mike D’Antoni, nel 2008 la loro ricostruzione, tornando ai play off nel 2011 dopo 6 anni di assenza. Ma il buco nell’acqua fatto nel 2013 aveva visto l’avvicendamento in panchina con Phil jackson che, alla fine, non ha pagato. Per Carmelo Anthony, super star del club questo sarà il primo anno in carriera senza play off. I Boston Celtics hanno vinto il loro ultimo titolo nel 2008 e ora hanno deciso di puntare sui giovani con 7 prime scelte nei prossimi tre anni. I Los Angeles Lakers pagano invece le assenze di Kobe Bryant, che quest’anno ha giocato solo 6 partite, e di Steve Nash, 15 le sue presenza sul parquet. Queste sono le squadre che andranno ai play off Nba 2014:

Est
Atlantic Division
Toronto Raptors e Brooklyn Nets
Central Division
Indiana Pacers e Chicago Bulls
Southeast Division
Miami Heat , Washington Wizards, Charlotte Bobcats e Atlanta Hawks

Ovest
Northwest Division
Oklahoma City Thunder e Portland Blazers
Pacific Division
Los Angeles Clippers e Golden State Warriors
Southwest Division
San Antonio Spurs, Houston Rockest, Dallas Mavericks e Memphis Grizzlies

Continuate a seguirci sempre qui sulle vostre affezionate pagine on line di Sport 10 per essere sempre aggiornati su tutte le principali novità del mondo Nba e del basket in generale.

logo-nba