Playoff Nba 2014: LeBron abbatte i Pacers

NBA-LOGO

Gli Heat hanno quasi raggiunto la loro quarta finale Nba consecutiva, infatti vincendo contro gli Indiana Pacers per a 90, in quella che era la quarta gara di questa disfida dell’Eastern Conference, si sono portati sul 3 a 1 nella loro serie.

La vittoria è stata ottenuta grazie ai 32 punti e 10 rimbalzi messi a segno dal solito LeBron James a cui si devono però aggiungere i 25 punti e sei rimbalzi di un preziosissimo Chris Bosh. Tra le file della compagine dell’Indiana si è messo in mostra Paul George, con 23 punti buoni solo per le statistiche. In pratica non c’è mai stata gara all’AmericanAirlines Arena di Miami, dove gli Heat sono riusciti a tenere il match in costante controllo. C’è davvero poco da fare quando LeBron e soci sono in serata, tra l’altro c’è da segnalare che il quattro volte Mvp è riuscito a far mettere a referto per la 74esima volta in carriera almeno 25 punti, 5 rimbalzi e 5 assist in una gara dei playoff riuscendo così a superare in questa speciale classifica niente poco di meno che una leggenda del Nba cioè sua maestà Michael Jordan, fermatosi in carriera a 73. Gli Indiana Pacers sono ora chiamati a compiere un’impresa quasi impossibile visto che nelle ultime quattro stagioni i Miami Heat hanno sempre chiuso i conti in gara 5 quando si sono trovati avanti 3-1 nei playoff. Mercoledì, sul parquet di Indianapolis, i campioni in carica si giocheranno il loro primo match point.

Continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Sport 10 per essere sempre aggiornati per tempo su tutte le principali novità del grande basket made in Nba.

NBA-LOGO