Playoff Nba 2014: gli Spurs si riportano sul 3 a 2 contro i Thunder

nba-logo

La serie della finale, relativa alla Western Conference, valida per i playoff del Nba 2014 fa il suo ritorno in Texas, nello stato della stella solitaria, ma andiamo a vedere meglio in dettaglio qui di seguito.

Infatti i San Antonio Spurs sono riusciti a vendicare le due sconfitte di fila a Oklahoma City annichilendo i Thunder per 117 a 89 riuscendo così a portarsi sul 3 a 2 ad un vero e proprio passo dalle Finals. La gara dell’AT&T Center è iniziata bene per i Thunder che, rinfrancati dopo le due vittorie in casa per riequilibrare la serie, hanno allungato sul 27-19 grazie ad una schiacciata di Westbrook che però, purtroppo per loro, si è rivelata essere solo un fuoco di paglia perché nella seconda frazione di gioco gli Spurs si sono rimessi in marcia ricucendo lo strappo iniziale per poi passare prendere il largo, verso la vittoria finale. San Antonio ha dominato l’area con Duncan, 22 i punti messi a referto, ma sono stati letali dall’arco (13 su 26) e Ginobili, 19 i suoi punti, ha infilato la tripla dell’87 a 70. Il nostro Marco Belinelli ha speso sul parquet 14 minuti e ha segnato due punti. Nella notte tra sabato e domenica si giocherà gara sei a Oklahoma City per quello che è il primo match ball per gli Spurs mentre i Thunder sono costretti a vincere per rimandare ogni discorso alla decisiva gara 7.

Continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Sport 10 se volete essere sempre aggiornati per tempo su tutte le principali novità provenienti dal fantastico mondo del Nba.

nba-logo