Play off Nba 2011: secondo punto per Miami contro Chicago

nba

Se a Ovest Dallas sorprende a Est l’equilibrio è delicato. La finale della Eastern Conference dei Play off 2010/2011 della National Basket Association vede fronteggiarsi due ottimi draft come i Miami Heat e i Chicago Bulls.

La finale della lega Est è arrivata a gara tre e attualmente il punteggio vede gli Heat di Miami in vantaggio per due a uno nei confronti dei Chicago Bulls.
L’ultima gara ha infatti segnato il punto di vantaggio per gli Heat che a casa loro sono riusciti ad avere la meglio sui tori di Chicago, aggiudicandosi l’incontro con un punteggio finale di 96 a 85.

Da segnalare l’ottima prova di Chris Bosh, miglior realizzatore dell’incontro grazie a 34 punti ma anche le Bron James ha fatto il suo con 22 punti.
Bosh, in 42 minuti passati sul parquet, ha fatto mettere a referto qualcosa come 13/19 al tiro, di cui 8/10 dalla lunetta, cinque rimbalzi e due assist.

Il migliore in campo dei Chicago Bulls è stato Boozer che ha fatto segnare ventisei  punti e diciassette rimbalzi, mentre l’asso Derrick Rose tutto sommato non ha deluso, per lui venti punti, anche se da top player come lui ci si aspetta sempre qualcosa in più.

Con la prossima gara, in programma martedì prossimo e ancora a Miami, davanti al pubblico amico della American Airlines Arena gli Heat hanno dunque l’occasione di portarsi sul punteggio di tre a uno, che vorrebbe dire mettere una seria ipoteca sul passaggio finale del turno e quindi sul raggiungimento della tanto agognata finalissima per ottenere il ring Nba.