Panolada interista per Tagliavento, non era la prima volta…



Il presidente dell’AIA Nicchi, si è espresso in merito a quanto accaduto ieri sera nel posticipo tra Inter – Roma, ovvero la protesta interista attraverso la Panolada.

Il tutto risale all’anno scorso, quando sulla panchina dell’Inter c’era Mourinho e durante Inter – Sampdoria, partita in cui portoghese fece il gesto delle manette, poichè in campo l’arbitro Tagliavento ammoniva Eto’o per simulazione in area di rigore blucerchiata.

In quell’occasione il pubblico interista a fine gara si esibì in una Panolada ai danni dell’arbitro, classico gesto di protesta  pacifica nella Liga spagnola.

Nella gara di ieri sera contro la Roma, Tagliavento è stato di nuovo oggetto della Panolada, memore appunto di quell’episodio. Un dissidio quindi nato quasi 1 anno fa, ma che i tifosi interisti non hanno dimenticato.

Nicchi ha ritenuto fuori luogo la protesta del tifo nerazzurro, pacifica si, ma non appropriata, in quanto a detta del presidente AIA, la direzione di Tagliavento è stata ineccepibile.

Sarcastico invece il presidente Moratti, che alla domanda sulla protesta interista ha sfoggiato un sorriso e niente più.