Pallavolo, Mondiale per Club 2011: Trento campione

trento volley

E tre! Per il terzo anno consecutivo Trento è lassù, sul tetto del mondo, per un tris che proietta la squadra di Stoytchev nella storia della pallavolo nazionale e  mondiale.

Ci ha provato a opporre resistenza il club polacco dello Jastrzebski Wegiel, allenato dall’italiano Lorenzo Bernardi, ma il sogno è durato solo un set poi quando Trento è salita in cattedra e non c’è stata storia e la pratica si è chiusa  con i seguenti parziali: 31-29 16-25 11-25 16-25. Radostin Stoytchev, allenatore e uomo d’oro dell’impresa, è giustamente euforico:

“Vincere è difficile ma confermarsi per tre volte è davvero incredibili. Proprio per questo motivo possiamo davvero dire di essere entrati ancora di più nella storia della pallavolo, nessuno ha mai vinto tanti Mondiali e tante Champions League assieme nello stesso periodo. il merito di questa vittoria è prima di tutto dei giocatori che hanno trovato subito un ottimo livello di gioco.”

Il tecnico dedica poi la vittoria all’intera città perché questi successi non coinvolgono più solamente l’ambiente pallavolistico ma l’intero territorio.
Per Trento nel suo albo d’oro ci sono tre mondiali vinti, 2 scudetti, 3 Champions League ma a rendere meglio l’idea del record ci sono 15 partite vinte su 15 giocate in tre edizioni con soli 7 set persi in 3 anni in Quatar. Nelle ultime due stagioni il club ha raggiunto  12 finali su 12 vincendone 10.

L’albo d’oro maschile di questa competizione si conferma ancora una volta tutto italiano , su 7 edizioni abbiamo infatti ottenuto 7 success nel 1989 con Parma, nel 1990 con Milano, nel 1991 con Ravenna, nel 1992 con Milano, ne dal 2009 in poi c’è il tris di Trento.