Nuovo stadio Juventus 2011 avanzamento lavori

43cd44d5c7f96e73608bcd3395b056c3

Ci siamo, manca poco ormai. I lavori proseguono a ritmo serrato e siamo già alla posa dello strato di terreno, sabbia limo e argilla e se i programmi saranno rispettati la zollatura sarà completata entro fine luglio. Intanto all’esterno dell’impianto è cominciata la posa delle stelle: quelle delle 50 leggende bianconere e quelle acquistate tramite l’apposito programma dai tifosi.

A fine agosto sarà inaugurato il nuovo stadio della Juventus. La nuova struttura sarà priva di reti, gabbie e la barriera presente tra campo e spalti avrà un’altezza di poco più di un metro. I posti situati vicino al prato distano solamente sette metri e mezzo e una barriera in plexiglass separa il settore ospiti di questo stadio pensato decisamente all’inglese.

E il nuovo stadio tira eccome e finisce con il rivelarsi scintilla di un motore a scoppio forse un po’ assopito recentemente a Torino viste le annate non troppo felici della squadra e così ecco che in un giorno solo, il primo, la Vecchia Signora riesce a vendere duemila abbonamenti, dato che pesa ancora di più se si pensa che per raggiungere tale cifra, nelle passate stagioni, doveva trascorrere una settimana.

I tifosi stessi erano un po’ increduli, ordinatamente in fila nella giornata di ieri per la sottoscrivere la Premium Membership. Gli uffici, per gli abbonamenti, saranno aperti anche venerdì, nonostante sia giornata di festività siccome San Giovanni Battista è il patrono di Torino, ma se si vuole evitare code, è possibile abbonarsi anche attraverso il sito ufficiale della Juventus dove potete trovare tutte le informazioni in merito, comprese anche quelle per i parcheggi perché una delle novità del nuovo stadio è l’abbonamento posto auto.