News Juventus: adda passà ‘a nuttata…

crisi-juventus

“Adda passà ‘a nuttata” diceva il grande Eduardo de Filippo per intendere che anche al buio più nero c’è fine.

In casa Juve sperano che ‘a nuttata passi presto, prestissimo soprattutto dopo la notte da incubo vissuta ieri davanti ai propri tifosi.

L’ennesima notte in cui la Juve sarebbe dovuta risorgere dalle proprie ceneri come una fenice ed invece ancora una volta ha deluso le attese.

Una squadra imbarazzante, definita da qualcuno, certo è che negli ultimi 5 anni mai i bianconeri avevano incontrato tante difficoltà in campionato, nè la Juve di Ranieri tanto criticata dagli stessi juventini, nè quella di Ferrara.

La situazione al momento è davvero drammatica. Tutti sono sotto accusa. Il primo ad avere i giorni contati è l’allenatore Delneri; il tecnico marchigiano criticato per non aver dato una fisionomia di gioco alla squadra è il primo imputato e sicuramente a giugno la sua avventura bianconera volgerà al termine.

Criticata anche la società bianconera, che ha scelto Delneri come allenatore per soprattutto per gli investimenti di mercato sempre meno convincenti, come per esempio l’acquisto di Toni e dopo pochi giorni quello di Matri, due punte troppo simili che si calpestano i piedi a vicenda.

Ultimi ad essere oggetto di contestazione sono gli stessi giocatori, che in campo ci scendono, ma non combattono per la maglia.

Una crisi quella bianconera che davvero non conosce fine ed i tifosi ora si augurano di vedere al più presto il finale di stagione, anche perchè il quarto posto per la Champions è lontano.

Oggi più di ieri, adda passà ‘a nuttata…