News calciomercato: Milan e Juventus studiano i colpi di gennaio

Nonostante il calciomercato dai tratti faraonici che la Juventus ha portato avanti in questa estate, occorre ancora rimpinzare la rosa in casa bianconera.

In difesa, Beppe Marotta starebbe vagliando l’ipotesi Salvatore Bocchetti, 24 anni, ex terzino del Genoa ceduto al Rubin Kazan al prezzo di 11 milioni di euro.

Per Bocchetti la Juventus sarebbe disposta a trattare un prestito, puntando sulla possibile vetrina che l’Olimpico di Torino potrebbe regalargli in ottica Nazionale.

Bocchetti in prestito sarebbe una soluzione perfettamente allineata con il progetto delle tante idee da mandare alla corte di Gigi Delneri, di modo che fin da gennaio si possa presto e bene tornare a valutare una formazione tipo per una squadra che oggi può dirsi davvero decimata dalle indisponibilità.

Altro sogno bianconero che molto probabilmente però resterà tale è quello avente per protagonista Antonio Cassano. Il giocatore, il cui svincolo dalla Sampdoria a gennaio lascia intendere che una sistemazione di comodo andrebbe trovata, non andrà alla Juventus.

Ad affermarlo è il presidente Andrea Agnelli, per il quale “non c’è spazio per Cassano, la Juve ha altri progetti, gli auguro di trovare fortuna altrove”.

Chi invece pare avere le idee chiare per la sistemazione di un nuovo arrivo in attacco in quel di gennaio è il Milan: il club rossonero avrebbe trovato in Alessandro Matri, 26enne bomber del Cagliari, il sostituto ideale per l’infortunato Inzaghi. Il Cagliari vuole 12 milioni di euro ma non è da scartare l’ipotesi della contropartita tecnica.