News calciomercato Juventus: Arshavin, Zarate, Hulk

L’attuale Juventus piace molto poco al presidente Andrea Agnelli.

I risultati deludenti, vedi ultima sconfitta di Lecce, hanno fatto calare a picco le quotazioni sul discorso qualificazione Champions League, col 4° posto distante 7 punti.

Il numero 1 del club bianconero difende, per ora, il tecnico Luigi Delneri, ma a giugno potrebbe esserci un’altra rivoluzione.

Nel frattempo il direttore generale, Giuseppe Marotta, lavora in sede di calciomercato per rinforzare la futura rosa.

Si cercano nuovi elementi di fantasia, per riaccendere l’entusiasmo: così la Juventus in queste settimane ha drizzato le orecchie sulla situazione del Nazionale russo Andrey Arshavin (29 anni) dell’Arsenal.

Il tecnico Arsene Wenger vuole ringiovanire ulteriormente la rosa, e non sembra intenzionato a confermare il calciatore: si è già fatto sotto lo Zenit San Pietroburgo, ma l’ipotesi Juventus è concreta, e piacerebbe allo stesso Arshavin.

Da un caso spinoso all’altro, come quello dell’attaccante argentino Mauro Zarate, che sta vivendo da separato in casa, la sua 3° stagione con la maglia della Lazio.

Gli indizi portano ad un addio a giugno, con la Juventus pronta ad offrire soldi, più contropartite tecniche ai biancocelesti (Amauri o Vincenzo Iaquinta).

Infine una pista che porta al brasiliano Hulk, bomber del Porto: a fine stagione il club lusitano dovrà cederlo, ma la valutazione è molto alta, dato che non verrà lasciato partire per meno di 25 milioni di euro.

Su di lui anche la forte concorrenza del Real Madrid.