Nba, prime sorprese dei play off: perdono Lakers e Bulls

Dopo Boston cadono in gara 1 delle semifinali altre due delle favorite alla vittoria finale dell’anello NBA: Lakers e Bulls.
I Lakers sono stati battuti da Dallas mentre Atlanta ha avuto la meglio su Chicago. La Western Conference ha quindi avuto un inizio con sorpresa, viste le sconfitte casalinghe delle due big.

A Los Angeles i Mavericks si sono imposti per 96 a 94 riuscendo nell’impresa di recuperare 16 punti ai Lakers grazie anche ad un Nowitzki formato extra-vaganza, 28 i punti per lui.
Tra i Lakers si sono distinti Kobe Bryant, 36 punti per lui e Paul Gasol, autore di 15 punti e 11 rimbalzi.
Gara 2 sarà nuovamente giocata a Los Angeles.

I falchi di Atlanta hanno invece avuto la meglio sui tori di Chicago, con un punteggio finale di 103 a 95.
A far volare Atlanta ci pensano Joe Johnson 34 punti, 12/18 al tiro e 3/5 da 3 e Jamal Crawford, 22 i punti per lui. Brutto l’inizio di Chicago, già sotto di 10 nella prima fase del match, che dopo un recupero inutile perde in malo modo.
Da segnalare la distorsione alla caviglia per Derrick Rose anche se per gara 2 dovrebbe essere presente.