Nba playoff 2014: vincono Washington e i Clippers delle polemiche

logo-nba

Washington risponde a Miami e così nella quinta gara 5 dei playoff Nba la compagine dei Wizards ha battuto per 75 a 69 i Tori di Chicago, chiudendo la serie sul 4-1. Washington è la seconda squadra ad accedere alle semifinale di Conference, ma andiamo a vedere in dettaglio cosa è successo.

 

I Thunder dell’Oklahoma cadono in casa, cedendo il passo ai Grizzlies di Memphis, 100 a 99 il punteggio dopo il supplementare. Oklahoma è ora costretta ad andare a vincere a Memphis per riuscire a portare la serie a 7. Alla Chesapeake Energy Arena gli orsi ospiti hanno imposto il loro gioco fin dall’inizio, trascinati da Miller, 21 i suoi punti, e i 20 di Randolph. I Thunder restano a galla grazie a Westbrook e alla sua tripla tripla con 30 punti, 10 rimbalzi e 13 assist, ma è Durant è deludere nel finale, sbagliando il colpo del ko. Tra mille e più polemiche vincono anche i Clippers che si sono imposti per 113 a 103 sui Golden State, portando la serie di questi play off Nba sul 3-2. Spinti dal supporto del proprio pubblico, allo Staples Center,  i padroni di casa a chiudono sul +10 il primo quarto terminato sul punteggio di 31 a 21. I Warriors provano a resistere, impediscono la fuga ai Clippers e restano aggrappati alla partita ma alla fine i 21 punti messi a segno da Thompson risultano buoni solo per la statistica, ininfluenti per il risultato.

Continuate a seguirci, sempre qui, sulle vostre affezionate pagine on line di Sport 10 per essere sempre aggiornati per tempo su tutte le principali novità del basket a stelle e strisce, la spettacolare pallacanestro siglata Nba!

 

 

logo-nba