Nba: che dolori per i Miami Heat senza LeBron



Gli Heat battuti a Denver 130-102

Senza LeBron James per gli Heat sono dolori.

Così Miami, priva del suo giocatore più rappresentativo, è caduta sonoramente a Denver con il punteggio di 130 a 102.

Agli Heat non sono bastati i 26 punti di Bosh e i 16 di Wade perché dall’altra parte Anthomy e J.R. Smith si sono superati, facendo registrare 21 punti il primo e 28 il secondo.

Per Miami la botta di stanotte è stata la seconda sconfitta consecutiva e comincia a suonare il campanello d’allarme.

Nelle altre due partite della giornata Orlando è stata  sconfitta in Oklahoma al seguito di una partita tesissima e terminata sul filo di lana è persa per un solo punto, il risultato finale è stato 125-124 mentre Minnesota ha battuto Washington.