NBA 2012, risultati ultime partite

nba1

Dieci sono le gare che sono state giocate nella scorsa notte di NBA. Dopo l’infortunio al dito del 19 marzo scorso, è positivo il ritorno di Danilo Gallinari, che firma 15 punti e 6 assist nella larga vittoria 123-84 dei Denver Nuggets sui Golden State Warriors. Protagonista assoluto dell’incontro il rookie Kannet Faried, autore di 27 punti e 17 rimbalzi.

Non basta invece ai New Orleans Hornets una convincete prova di Marco Belinelli, 20 punti con 4 su 7 da tre punti, per battere il Los Angeles  Lakers. La formazione di Los Angeles, priva del loro asso Kobe Bryant, passa per  93-91, grazie ai 25 punti Pau Gasol. Dopo ben 11 vittorie consecutive, cadono i San Antonio Spurs, perdendo per 91-84 sul campo degli Utah Jazz. Il coach degli Spurs fa riposare il “best player” Tim Duncan, oltre  a Parker e Ginobili. I Jazz approfittano di queste pesanti assenza e vanno a vincere, soprattutto grazie ai 25 punti messi a segno da Devin Harris.

Restano soli in vetta, nella confederazione dell’Ovest, gli Oklahoma City Thunder, grazie alla vittoria per 109-89 in casa dei Milwaukee Bucks. Nella vittoria degli Oklahoma, che ha consolidato il loro prima in classifica, spicca l’ottima prova di Westbrook, autore di 26 punti.

La corsa per un posto play-off nella Western Conference si fa sempre più interessante. Escono definitivamente di scena Portland e Minnesota. Entrambi hanno perso i rispettivi incontri con Houston e Phoenix. Gli Houston Rockets vincono 94-89 al Rose Garden di Portland, grazie ad un ottimo Dragic, autore di 22 punti. I Suns travolgono 114-90 i Twolves, grazie ai 21 punti messi a segno da Morris.

Nelle altre gare, Orlando batte Detroit, Indiana piega Toronto del nostro Bargnani, Memphis supera Clippers , mentre Washington si aggiudica lo scontro con Charlotte.