Napoli – Genoa 6-1: Malesani shock!



Esageratamente Napoli e shock Genoa! Per la sosta di Natale gli azzurri hanno voluto fare un regalo ai loro tifosi e sono tornati a fare, contro il Grifone, la voce grossa in campionato.

Peccato che di fronte ci sia stato il Genoa, squadra storicamente gemellata con gli azzurri, e che lo sportivissimo pubblico napoletano ha supportato pure ieri sera intonando “Genoa, Genoa” in nome dell’antica amicizia, una delle più durature in serie A.

Ma se il Napoli aveva qualcosa da dimostrare a se stesso, ai suoi tifosi e al campionato quello che sorprende è invece il Genoa di Malesani scioltosi ieri sera sul prato del San Paolo come neve al sole. Troppo forte il Napoli o troppo poco il Genoa?

L’impressione è quella che dopo il primo tempo, conclusosi sul 4-1, gli azzurri abbiano frenato non poco e solo Gargano e Zuniga hanno infierito con i gol del 5 e 6 a 1 ma per l’uruguagio e il colombiano, non proprio abituati al gol, l’occasione era troppo ghiotta per essere sprecata.

Questo il tabellino dell’incontro Genoa-Napoli

 

Napoli-Genoa 6-1 Marcatori: 12′ Cavani, 16′ Hamsik, 23′ Cavani, 27′ Jorquera, 45′ Pandev, 48′ Gargano 79′ Zuniga – Napoli (3-4-2-1): De Sanctis , Campagnaro, Cannavaro (21′ st Fernandez ), Aronica, Maggio, Inler , Gargano (13′ st Dzemaili), Zuniga , Hamsik, Pandev , (31′ st Lucarelli ), Cavani .
A disposizione: Rosati, Dossena, Santana, Mascara. All.: Mazzarri

Genoa: (5-3-2): Frey , Mesto, Granqvist, Dainelli , Kaladze  (12′ st Marchiori ), Rossi , Veloso , Seymour  (6′ st Merkel ), Jorquera , Pratto , Caracciolo  (39′ pt Jankovic ).
A disposizione: Lupatelli, Ze Eduardo, Constant, Sampirisi. All.: Malesani .

Arbitro: Valeri di Roma