Napoli – Roma 2-0: al San Paolo gli azzurri vincono nel finale

tifosi napoli san paolo

Grande vittoria per 2-0, basata sul bel gioco e tante occasioni di gol, quella del Napoli di Walter Mazzarri, ottenuta allo Stadio San Paolo contro la Roma di Claudio Ranieri.

In uno scenario spettacolare, ma con quasi la totale assenza dei tifosi giallorossi, gli azzurri hanno giocato una partita convincente, concedendo poco e segnando la rete del vantaggio dopo aver sciupato numerose occasioni.

Primo tempo abbastanza equilibrato, con il Napoli che parte in quarta e sfiora il gol in apertura con Dossena, ma la Roma c’è è reagisce con un colpo di testa di Borriello che De Sanctis para magistralmente.

La ripresa comincia a ritmi più blandi (complice anche il gran caldo) e fino al 20’ minuto nessuna delle due squadre si rende veramente pericolosa.

Ma al 27’, su azione in percussione di Dossena che mette un cross rasoterra al centro, Hamsik si trova contro Lobont e lo batte di destro. È il gol dell’1-0 per il Napoli.

Passano appena 10 minuti e i partenopei raddoppiano. Questa volta l’azione è propiziata da Campagnaro sulla fascia opposta. L’argentino mette al centro un bel pallone che Juan, nel tentativo di anticipato Cavani, devia maldestramente nella sua porta.

Nel finale il Napoli riesce a tenere saldamente le redini dell’incontro portando a casa una vittoria che, in casa contro i giallorossi, mancava da tanto, troppo tempo.