Mourinho – Benitez, pensate alla Champions !

mourinho benitez

Che duelli verbali quelli tra i due mister che si sono recentemente innamorati dell’Inter,

lo Special One Josè Mourinho, ora nelle vesti di coach del Real Madrid, e lo spagnolo Rafael Benitez, titolare della panchina nerazzurra.

Da quando è partito alla volta della capitale iberica Mou si è sempre dichiarato innamoratissimo della squadra di Milano, della gente, dei colori e soprattutto dei trofei vinti,

arrivando a criticare il successore per la facilità con cui si trova a gestire e allenare una corazzata, pronta a giocare e vincere nuove e prestigiose sfide.

Dal canto suo Benitez, così come di carattere, anche nelle dichiarazioni è molto diverso, più pacato del rivale, ma capace comunque di pungere al punto giusto, vedi recentissima risposta piccata ai cugini rossoneri del Milan.

A questo punto sembra quasi di rivivere quelle lotte interne al campionato inglese che già li vedeva contrapposti rispettivamente alla guida di Chelsea e Liverpool.

I primi risultati in campo sono abbastanza positivi per entrambi, ma con un gioco di squadra ancora da trovare, visto che tutti e due i mister sono stati aiutati dai goal dei fedelissimi Ricardo Carvalho, che Josè Mourinho finalmente è riuscito a portarsi di nuovo in squadra, e Samuel Eto’o, che continua a dimostrarsi bomber di razza.

Ad aspettare altri scontri verbali, ancor prima di quelli possibili in campo, si farà presto, visto anche che da oggi comincia la massima competizione europea, la Champions League, che sia per l’Inter detentrice in corsa, che per il Real Madrid, a secco da troppo tempo, rappresenta il sogno principale. Le rispettive avversarie, Twente e Ajax, sono avvisati, “distrazioni” permettendo!