MotoGP Mugello 2013: vince Lorenzo, male Rossi

MotoGP 2013

Il centauro spagnolo Jorge Lorenzo, in sella alla sua Yamaha, ha dominato il MotoGP d’Italia, edizione 2013, precedendo  il connazionale Dani Pedrosa , in sella alla Honda, e Crutchlow, sul terzo gradino del podio per la Yamaha, ma andiamo subito a vedere meglio i dettagli qui di seguito.

La classifica finale del Moto Gp del Mugello 2013 continua con Bradl (Honda) e Dovizioso (Ducati),  Hayden, Pirro ed Espargaro (ART) , arrivato ottavo con la sua CRT. Il Gran Premio del Mugello è stata invece una tappa amara per Valentino Rossi e per tutti i suoi fan, visto che il Dottore alla guida della Yamaha è caduto al primo giro, dopo un contatto con Bautista.  Al via Pedrosa è scatta come una molla, tallonato da Lorenzo e da Dovizioso, ma la strepitosa partenza è stata poi resa nulla dall’inseguitore che giro dopo giro ha continuato la sua cavalcata trionfale, con Marquez che non riesce ad evitare la caduta nel finale (a questo punto siamo sicuri che conserverà un pessimo ricordo di questa tre giorni italiana), e con Dovizioso incapace di resistere al ritorno di Crutchlow. E’sicuramente da segnalare il risultato di Espargaro bravo a difendere l’ottava posizione finale nonostante il ritorno di Pirro. Chiudiamo parlando di Valentino Rossi che ha così commentato, ai microfoni nel dopo gara, il suo scontro con Bautista. “E’ stato un incidente di gara, lui ha detto che non mi ha visto ed è una cosa possibile. Forse voleva chiudermi, ma io ero già davanti e mi ha preso

Attualmente la classifica piloti della MotoGP 2013 vede Pedrosa al comando con 103 punti, seguito da Lorenzo attualmente fermo a  91.

 

MotoGP 2013